martedì 19 settembre 2017

Anteprima: "Verso la base" di Kate Stewart

Pubblicato da AlessiaM a 12:40:00 0 commenti
Triskell Edizioni presenta la prossima uscita della collana Romance, "Verso la base" di Kate Stewart in uscita il 25 Settembre. 
La CE sta organizzando un Review Party che coinvolgerà diversi blog ed in più l'autrice sarà presente nel gruppo Triskelleggo il 24 Settembre!




Vi ricordo che avrete l'occasione di incontrarla al RARE18 nel Giugno del prossimo anno!



Titolo: Verso la base 
Titolo originale: Anything but minor 
Serie: Balls in Play #1 
Autore: Kate Stewart
Traduttore: Cristina Fontana 
Genere: Contemporaneo
Lunghezza: 245 pagine
ISBN: 978-88-9312-274-0 
Prezzo: € 4,99
Data di pubblicazione: 25 Settembre

Trama: Alice Boyd si è trasferita a Charleston per diventare un’istruttrice di volo, pensando di trovarsi a vivere un’esperienza alla Top Gun, ma scoprirà molto presto che la realtà è ben diversa.
Nonostante tutto, è determinata a fare di ogni giorno il migliore della sua vita, soprattutto dopo essere finalmente riuscita a sottrarsi al controllo della madre, un po’ troppo opprimente.
Vuole sperimentare tutto ciò che la nuova città ha da offrire, inclusa la squadra di baseball e il suo lanciatore di punta, Rafe Hembrey.
Rafe non è pronto per i sentimenti che Alice risveglia in lui. È ancora in attesa della convocazione nella Major League, e quella in corso dovrebbe essere la sua stagione decisiva. Eppure scopre che c’è qualcos’altro nella sua vita che può renderlo felice…


lunedì 18 settembre 2017

Recensione: "Il Cuore a Oriente" di Giulia Santagata

Pubblicato da AlessiaM a 19:38:00 0 commenti
Ben trovati Readers! Oggi vi parlo (e mi scuso per l'attesa) di  "Il Cuore a Oriente" di Giulia Santagata pubblicato in Self Publishing il 30 Luglio.

Titolo: Il Cuore a Oriente
Autore: Giulia Santagata
Genere: Romanzo rosa, Chick-lit
Prezzo: 0,99 ebook; 5,72 cartaceo
Data di pubblicazione: 30 luglio 2017
Pagine: 135

Trama: Adele lavora in una società di informatica britannica, ha un ragazzo a cui vuole bene e una vita che le va un po' stretta. La sua routine viene rivoluzionata quando, per un equivoco, viene mandata a seguire un nuovo progetto dall'altra parte del mondo: in India. Un mondo sconosciuto e inesplorato, che la metterà di fronte alle proprie paure e ai propri desideri. Chick-lit con una spruzzata di esotismo.

Recensione: Devo dire che questo romanzo è stata una piacevole scoperta grazie anche ad una trama semplice ma che incuriosisce e che spinge ad iniziare la lettura.

Adele, la protagonista è una giovane ragazza che sembra vivere una vita a metà: lavora in una società informatica britannica e ha un bravo fidanzato a cui è molto legata, ma sente tutto il resto come una morsa che la opprime. Ossessionata ad organizzare ogni aspetto della sua vita, non tollera di non avere il controllo su qualcosa.
La sua vita non ha nulla di emozionante: tutto è scandito da una noiosa routine che ormai ha annoiato anche lei, ma nonostante questo, non riesce a trovare la spinta, la forza di prendere una decisione. 


"Che giornata assurda, all’improvviso sembrava che avessi perso il controllo di tutto quanto, io non faccio queste cose, io sono miss organizzazione. Questa è la punizione per aver voluto un po’ di avventura. No, niente sorprese, meglio il solito tran tran. Ora è tutto a posto…"

 
Per sfortuna o meglio, grazie al destino, uno strano equivoco al lavoro la porta a cambiare completamente la sua vita: città, amicizie, compagnie e stile di vita. La meta? La bellissima India.
Abituarsi ad una città molto diversa dalla sua all'inizio sarà molto difficile: Adele si sentirà persa, sola e lontana da tutti, in un posto con una lingua diversa dalla sua ed usanze e modi di agire molto particolari. Le sembrerà quasi impossibile riuscire a rapportarsi con le persone e cercherà di concentrarsi principalmente sul lavoro.

A poco a poco però, scoprirà che quel mondo che credeva così diverso, nasconde delle meraviglie sconosciute: luoghi incantati, posti meravigliosi e persone speciali. Adele dovrà mettersi in gioco, rischiare di fallire ma anche di poter vincere; sfidare le sue paure e scoprire quali sono davvero i suoi desideri e le sue speranze e a districarsi nella costante incertezza ed indecisione.

Forse ci metterà lo zampino anche un certo Loganathan o meglio Logan, con il quale si sconterà fin da subito a lavoro ma con cui con il passare del tempo entrerà in sintonia, condividendo con lui molte cose: confidenze, nuove esperienze, litigi e momenti di tranquillità. Il tutto porterà ad un crescendo di sensazioni e sentimenti che però Adele crede di non potersi permettere, dato anche il fidanzato che l'aspetta a casa. Ma si sa, a volte l'amore, quello vero, arriva quando meno lo si aspetta; e ci sconvolge, ci travolge, ci rapisce impedendoci di pensare ad altro, portandoci a chiedere come abbiamo fatto a vivere senza fino a quel momento.


"Sembra tutto facile quando siamo io e lui. Due bambini, dimentichi delle loro case, delle loro famiglie. Della loro vita. Siamo come due bambini in un luna park, che guardandosi intorno stupiti, hanno incrociato il loro sguardo, si sono conosciuti e ora giocano, stupendosi insieme delle giostre. L’India è il nostro luna park. Ma a breve verranno a prenderci, e dovremo tornare alle nostre vite. Niente ci lega, tranne lo stupore e la voglia di stare insieme."


Dunque quella che era stata la conseguenza di uno spiacevole e sfortunato equivoco, si rivelerà essere un viaggio che la porterà prima di tutto a scoprire se stessa nel profondo, ad accettare tutti i suoi pregi e i numerosi difetti; e infine a scoprire quali meraviglie il resto del mondo nasconde.
Un romanzo molto divertente, entusiasmante che scorre veloce ma allo stesso tempo molto dolce, inutile dunque dirvi quanto mi sia piaciuto!

Devo dire che lo stile dell'autrice è molto semplice ma chiaro, con un alternanza tra lo scambio di battute tra i personaggi e i pensieri diretti della protagonista che ci danno uno scorcio su ciò che pensa in determinate situazioni, mentre le vive. Si percepisce anche quanta cura abbia messo nel parlare di un paese e descriverlo, ovvero l'India, con i suoi luoghi magici, la sua profonda cultura e le persone splendide che la popolano col l'aggiunta di un pizzico di esotismo che è ben calibrato nel romanzo, e che lo rende particolare ed unico.

Dunque che dirvi, ve lo consiglio? Sicuramente si, una lettura piacevole e perfetta per staccare dalla routine! - Ale

VALUTAZIONE 

RELEASE BLITZ: "Dear Bridget, I want you" di Penelope Ward & Vi Keeland

Pubblicato da AlessiaM a 17:54:00 0 commenti

   

AVAILABLE NOW

Amazon | iBooks | B&N | Kobo | Google Play | Amazon paperback

 

Dear Bridget,

I’m writing this letter because it’s highly doubtful I’ll ever garner the courage to say this to your face.

So, here goes.

We’re totally wrong for each other. You’re the proper single mum with a good head on your shoulders. I’m just the carefree British doctor passing through town and temporarily living in your converted garage until I head back to England.

But here’s the thing… for some bloody reason, I can’t stop thinking about you in very inappropriate ways.

I want you.

The only reason I’m even admitting all of this to you right now is because I don’t believe it’s one-sided. I notice your eyes when you look at me, too. And as crass as I appear when we’re joking around about sex, my attraction to you is not a joke.

So, what’s the purpose of this note? I guess it’s a reminder that we’re adults, that sex is healthy and natural, and that you can find me just through the door past the kitchen. More specifically, it’s to let you know that I’m leaving said door cracked open from now on in case you’d like to visit me in the middle of the night sometime.

No questions asked.

Think about it.

Or don’t.

Whatever you choose.

It’s doubtful I’ll even end up sliding this letter under your door anyway.

--Simon

 

 

         


           

Penelope Ward is a New York Times, USA Today, and #1 Wall Street Journal Bestselling author of thirteen novels. With over a million books sold, her titles have placed on the New York Times Bestseller list seventeen times. She is the proud mother of a beautiful 12-year-old girl with autism (the inspiration for the character Callie in Gemini) and a 10-year-old boy. Penelope, her husband, and kids reside in Rhode Island. 
Facebook Fan Group | Facebook | Website |Twitter | Instagram  


    

Vi Keeland is a #1 New York Times Bestselling author. With more than a million and a half books sold, her titles have appeared in over eighty Bestseller lists and are currently translated in seventeen languages. She lives in New York with her husband and their three children where she is living out her own happily ever after with the boy she met at age six. Website | Facebook Fan Group | Facebook | Twitter | Instagram      

domenica 17 settembre 2017

Anteprima: "Un fidanzato da rinnovare" di River Jaymes

Pubblicato da AlessiaM a 12:55:00 0 commenti
Triskell Edizioni presenta la prossima uscita della collana Rainbow, "Un fidanzato da rinnovare" di River Jaymes in uscita il 22 Settembre.

Titolo: Un fidanzato da rinnovare 
Titolo originale: The Boyfriend Makeover 
Serie: The Boyfriend Chronicles #3 
Autrice: River Jaymes 
Traduttrice: Micol Mian  
Genere: Contemporaneo 
ISBN: 978-88-9312-275-7 
Lunghezza: 358 pagine 
Prezzo: € 6,99 
Data di pubblicazione: 22 Settembre

Trama:  Noah Tanner ama la vita e gli uomini gay che la vivono. Anche i bisessuali sono fantastici. Gli incerti? Ancora meglio. Le avventure vanno e vengono come date su un calendario, ma i suoi amici e la sua vocazione non cambiano mai. Ha passato anni a raccogliere fondi per i senzatetto di San Francisco in onore del suo fidanzato morto. Assicurarsi il successo di un esclusivo evento di beneficenza è al momento la sua priorità numero uno. Ha quasi raggiunto il suo obiettivo, ma uno dei partecipanti all’asta, il dottor Kyland Davis, deliziosamente trasandato e terribilmente sexy, si sta rivelando una notevole distrazione.
Chirurgo texano con i piedi per terra, Ky Davis preferisce i suoi logori stivali Stetson ai Louboutin. Ha sacrificato molto per aiutare a crescere le sue sorelle, arrivando a tenere segreto il suo orientamento sessuale. Dopo l’anno difficile vissuto da sua sorella, farebbe qualunque cosa per vederla di nuovo sorridere, perfino accettare di prendere parte alla raccolta fondi che lei sta organizzando per lavoro. Purtroppo, il conseguente rinnovamento del suo look a opera del bellissimo e irriverente Noah Tanner potrebbe essere la sua rovina…


venerdì 15 settembre 2017

Anteprima: "Desiderami" di Argeta Brozi

Pubblicato da AlessiaM a 19:12:00 0 commenti
Ritornano le pubblicazioni della Butterfly Edizioni, in uscita il 20 Settembre "Desiderami" di Argeta Brozi.

Titolo: Desiderami
Autore: Argeta Brozi
Casa editrice: Butterfly Edizioni
Collana: Digital Emotions
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 380
Prezzo: 3,99 € ebook (in offerta a 2,99 € i primi due giorni) / 15,00 € cartaceo
Data di uscita: 20 settembre ebook / 6 ottobre cartaceo
Disponibile su Kindle Unlimited solo per 90 giorni

Trama: Ylenia è felice e ha tutto ciò che desidera: una famiglia con l'uomo che ama. Il suo lavoro di seduttrice è ormai un lontano ricordo e la sua sete di vendetta contro gli uomini si è esaurita quando ha conosciuto Brian. Ogni azione però ha una conseguenza e il passato torna a scombinare i suoi piani presentandole un conto salato. Una rivelazione inaspettata minaccia di rovinare la sua vita per sempre facendole perdere le persone che ama, il rispetto per se stessa e tutto ciò che con tanta fatica ha costruito. Per evitare scandali e fughe di notizie, Ylenia torna nella sua città natale con il cuore a pezzi. Ad attenderla c'è il suo migliore amico Cristian, che non ha mai smesso di provare dei sentimenti per lei e userà tutte le sue carte per conquistarla. Dimenticare Brian però è impossibile e Ylenia vorrebbe lottare per riaverlo, anche se un'atroce verità li separa... Il loro amore sarà abbastanza forte da superare qualsiasi avversità?

Il loro amore viene messo a dura prova
Un errore cambierà irrimediabilmente la loro vita
 
“Le persone sbagliano.
L’amore no.
L’amore fa sempre centro.
Vede da lontano.
E non sbaglia mai colpo.”

Segnalazione: "Sei il confine della mia pelle" di Antonietta Mirra

Pubblicato da AlessiaM a 19:04:00 0 commenti
Ben trovati Readers! Oggi vi segnalo un Made In Italy, si tratta di  "Sei il confine della mia pelle" di Antonietta Mirra. In questo post vi lascio tutte le info sul romanzo, card ed estratti!

Titolo: Sei il confine della mia pelle
Serie: “Pelle”, #1
Autore: Antonietta Mirra
Genere: Contemporary Romance/ Autoconclusivo
Editore: Selfpublishing
Pagine: 262
Prezzo: eBook: 2,99 e gratis con Kindle Unlimited.  
Cartaceo: 10,00 euro.
Data di uscita: 11 Settembre 2017
Link acquisto: AMAZON
Aggiungi il romanzo su : Goodreads
 

Trama: Alexandra vive per il fratello malato e lotta contro la madre che non sa cosa significhi prendersi cura dei suoi figli. Quando trova lavoro come ballerina presso il Devil’s Night, il locale più esclusivo di Manhattan, è convinta che con i soldi che guadagnerà, riuscirà a salvare David dalla sua dipendenza. È l’unica cosa che le interessi davvero, almeno fino a quando… non incontra lui.
È bello da fare male e i suoi occhi verdi e profondi la incatenano ad un sogno proibito che non può permettersi di desiderare. Alexandra scopre che è un cliente abituale e… sa che non può essere suo.
Lui la incuriosisce, l’attrae in un modo disatteso e spiazzante, lui sembra la luce in tutto quel buio di sporco e di sofferenza… Lui si chiama Blake e da oggi sarà la sua dannazione.
Blake è un uomo abituato a nascondersi, alla solitudine e al silenzio.
Eppure quando incontra Alexandra, vorrebbe strapparsi la maschera che è costretto ad indossare e farla sua, mostrandole chi è realmente.
Ma non può.
Nemmeno quando un uomo dagli occhi di ghiaccio, potente e disarmante, irrompe nelle loro vite, minacciandone la libertà.
In un crescendo di avvenimenti, di scontri e di scelte inesorabili e dolorose, i due protagonisti si ameranno e si odieranno, si cercheranno e si faranno del male, si feriranno e si nutriranno l’uno del dolore dell’altra in un turbine passionale che non farà altro che rendere indissolubili i loro corpi come le loro anime. L’amore scoppierà, incatenerà e rapirà bruciando la pelle e superando ogni confine.
Alexandra e Blake dovranno combattere contro chi li vuole separare, contro chi minaccerà le persone che amano e contro se stessi perché il loro amore è talmente forte e famelico e feroce da rischiare di divorarli. Troveranno un equilibrio sopra la follia?
«La sua pelle distrugge ogni confine, il tocco delle sue mani risana il mio mondo.» 





ESTRATTI 
 


#1 

Due occhi profondi e distanti mi inchiodarono nel punto esatto in cui ero, togliendomi ogni forza. Erano rapaci, suggestivi, inusuali. Attraverso la poca luce che ci circondava, sembravano splendere ammaliatori e ingannevoli. Si fissarono su di me per un tempo che mi parve infinito fino a quando piegò leggermente la testa di lato come se stesse guardando qualcosa di strano e di incomprensibile.
Me.
Strinse impercettibilmente gli occhi come se volesse mettere a fuoco più dettagli possibili e senza smettere di guardarmi si portò il bicchiere alle labbra, bevendone, in un unico sorso, tutto il contenuto. Solo allora mi accorsi della barba, scura e folta che gli incorniciava quelle labbra che con un gesto istintivo della mano, si pulì, passandoci il dito.
Non riuscivo a muovermi, non potevo fare un solo passo, i suoi occhi mi inchiodavano a lui come un incantesimo. Mi stavano risucchiando e li sentivo scorrere sulla pelle come se fossero mani in cerca di qualcosa. Cosa stavano cercando?
Quello sguardo sapeva di pericolo, di qualcosa di ambiguo che ti ansima dentro e che ti chiede di soddisfarlo. Uno sguardo così terribile da essere marmo e velluto nello stesso dannato istante.
Come si sopravvive all’impenetrabile che ti penetra dentro? 
 
#2 

«Perchè stai arrossendo?»
«Per come mi guardi...»
«Perchè, come ti sto guardando?» Il suo sguardo si fece impertinente, un luccichio giocoso apparve negli occhi e capii che voleva provocarmi. Aveva capito perfettamente l'effetto che aveva su di me e ci stava provando chiaramente gusto a stuzzicarmi.
«Non lo sai? Non mi dire... Vuoi che te lo dica io? Sei un egocentrico furfante, signor Blake. Mi stai guardando come se volessi farmi a pezzi.»
Sorrise di nuovo, questa volta più apertamente. Denti perfetti e bianchissimi fecero capolino e abbassò leggermente il capo, socchiudendo appena gli occhi. Quando li rialzò, il suo sguardo era cambiato, magnetico e terribilmente serio. Quello sguardo che ti strappa il respiro, che ti mette le
mani addosso senza toccarti, che ti riduce a brandelli il cervello. «Sei perspicace, Alexandra. O lo sei con tutti o sei particolarmente brava a sentire come ti guardo io. Quale delle due?» Si avvicinò di qualche passo e il suo odore mi pervase come la prima volta, inondandomi il corpo e la mente. Era dappertutto, stava prendendo possesso di me senza nemmeno sfiorarmi. E io glielo stavo lasciando fare.
«Perchè vuoi saperlo, cosa cambia?» Ecco che la voce mi stava tradendo un'altra volta. Stavo iniziando a tremare, l'emozione era ormai prossima a scuotermi l'anima. E lui non doveva vedere, non poteva sapere.
«Voglio sapere se sono io il fortunato. Se sono io l'unico che ti fa tremare solo guardandoti.»
Il suo divenne un sussurro mentre avvicinava le labbra alle mie. I suoi occhi cadevano sulla mia bocca e io avevo ufficialmente disimparato a respirare. Temevo che il cuore mi schizzasse fuori dal petto mentre sentivo le gambe cedere ad ogni suo respiro. Erano secondi senza tregua, momenti senza tempo, in cui perdersi, ritrovarsi e perdersi di nuovo. Perdere e ritrovare lui, nient’altro. Io lo avvertivo, avvertivo soltanto Blake, dentro e fuori di me. 

#3 

Diedi un ultimo sguardo al pubblico e poi chiusi gli occhi, immergendo le mani nei capelli ed alzandoli con fare voluttuoso e sensuale, abbassandomi leggermente e mettendo in bella mostra il mio culo che ormai il vestito copriva a malapena. Sentii subito le esclamazioni di approvazione e quelle che mi incitavano a continuare su quella strada.
Lasciai andare i capelli e con le mani iniziai ad accarezzarmi il corpo, facendole scivolare tra le gambe e percorrendole dall’interno, sopra il vestito, fino a raggiungere le caviglie, per poi risalire, alzando vistosamente l’abito e scoprendo parte della carne.
Fu quando aprii nuovamente gli occhi che mi scontrai con uno sguardo che mi raggelò all’istante.
E allo stesso tempo mi bruciò come le fiamme dell’inferno venute a reclamarmi.
Blake mi osservava dal fondo della sala, avvolto da un’oscurità magnetica, conturbante, spaventosa, ma così terribilmente eccitante. I suoi occhi dardeggiavano nei miei, erano incandescenti, imperiosi, ma anche caldi e letali. La sua espressione era seria e pericolosa, era un animale che aveva adocchiato la sua preda e non aveva nessuna intenzione di lasciarsela scappare.
Sentivo l’odore del suo odio, lui voleva farmelo sentire, voleva che capissi che mi odiava per quello che gli avevo detto e per il modo dannato in cui mi voleva.
Totalizzante e primordiale, avido e vorace.
Mi guardava come se la sua voglia di me giungesse dalle caverne più buie e nascoste, dagli antri più silenziosi ed inquietanti, dai recessi più perversi dell’anima.
Quanti anni hai, stasera?
Quanti me ne dai, bambina?



 L'AUTRICE


Antonietta Mirra è laureata in Lingue e Letterature Straniere e lavora con i bambini. Le sue passioni sono leggere e scrivere ed è Amministratrice del Lit-Blog L’amica dei libri. Ama l’arte in tutte le sue forme, il cinema e il pianoforte. Tratti distintivi della sua personalità: passione e inquietudine. Dicono di lei: "una ragazza d'altri tempi", il mondo le va stretto, allora usa l'immaginazione. La sua vita è un incastro imperfetto tra sogni e visioni, la realtà è solo un equivoco. Ha già pubblicato il Paranormal Romance, Ogni notte vengo da te e Sei il confine della mia pelle è il suo secondo romanzo. 



CONTATTI 


 

365 Days Of Books Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos